Ti trovi in:

News

  • Abbiamo scelto di condividere e sostenere la petizione della Campagna Italiana contro le Mine
    3 Mar 2015

    INTERSOS aderisce e sostiene la Campagna Italiana contro le mine, che, ha lanciato una petizione per chiedere al Parlamento di riprendere, nel più breve tempo possibile, l’iter di discussione del DDL per vietare investimenti finanziari su ordigni proibiti da convenzioni internazionali sottoscritte e ratificate dal nostro Paese.
      

  • 25 Feb 2015

    Basateen è un’area di Aden, dove si sono concentrate molte famiglie rifugiate arrivate dalla Somalia. Persone che fuggono dall’instabilità e dalla povertà che attanaglia la Somalia e che cercano maggiore sicurezza in Yemen.

      La vita di queste famiglie rifugiate però non è facile neppure ad Aden, dove le risorse per sopravvivere scarseggiano. E così le fami...

  • 17 Feb 2015

    Da Gennaio 2014 in Iraq 2,2 milioni di persone hanno abbandonato tutto per mettersi in salvo dal conflitto.

     Oltre 200.000 sfollati hanno trovato rifugio nel Kurdistan iracheno. Baharka è il più grande campo sfollati nell’area di Erbil: ospita oltre 2.600 persone, che da mesi vivono nelle tende, lontani dalle loro case; hanno dovuto abbandonare tutto per scampare alla minaccia d...

  • Il 12 febbraio è la Giornata Internazionale contro l’Uso dei Bambini Soldato “La scelta di Amadi” è la campagna di INTERSOS per ricordare che si può ridare una vita a questi bambini. Valerio Mastandrea ha scelto di sostenere la campagna di INTERSOS in questa giornata
    12 Feb 2015

    Guarda l'appello di Valerio Mastandrea per la Giornata Internazionale contro l'Uso dei Bambini Soldato

    Sono i bambini a combattere le guerre del mondo contemporaneo? I conflitti attuali sono talmente brutali da aver cancellato dalla coscienza il valore dell’infanzia e dell’inviolabilità dei più indifesi, i bambini?

      

  • 10 Feb 2015

    L’ennesima tragedia del mare avvenuta al largo di Lampedusa ha nuovamente confermato l’inadeguatezza dell’operazione Triton come unica misura per la gestione dei flussi migratori e la sua limitatezza nel portare soccorso ai migranti in mare.

      

  • 5 Feb 2015

    Il Comitato UNORA si rafforza, dal 1° gennaio 2015 con l’ingresso di AISLA Onlus come nuovo socio. Aisla Onlus nasce nel 1983 con l’obiettivo di diventare il punto di riferimento, a livello nazionale, per la tutela, l’assistenza, la cura dei malati di SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) e per lo sviluppo della ricerca nell’ambito di una malattia neurodegenerativa che colpisce i neuroni e che gradual...

  • INTERSOS lancia l’allarme da Sheeba, nel sud del Libano, in seguito agli scontri che stanno impedendo agli operatori di soccorrere la popolazione e migliaia di rifugiati siriani.
    28 Gen 2015

    In seguito agli scontri esplosi questa mattina nel sud del Libano, lungo la linea di confine tra Libano e Israele, tra la sezione di Hezbollah e l’esercito israeliano, il personale INTERSOS, presente nell’area, non ha potuto evitare la chiusura del centro comunitario a Sheeba, dove si sono stabiliti oltre 136.000 rifugiati siriani, che l’organizzazione gestisce per assistere le donne vittime di violenza.

     

  • 26 Gen 2015

    Maryam ha deciso di tornare a Baidoa, la sua città d’origine, quando ha perso il marito. Ha cinque figli da mantenere, Mogadiscio non le offriva più nulla, se non la minaccia di non farcela e di continue violenze, senza il marito a proteggerla.  Maryam e il marito erano fuggiti da Baidoa, nella Regione del Bay nel sud della Somalia, per allontanarsi dalla guerra civile, che ha devastato la Somalia per...

  • Altissima la tensione in Yemen L’allarme di INTERSOS: gli scontri nella capitale stanno rendendo difficile portare aiuto alla popolazione
    20 Gen 2015

    Si è tornato a combattere in Yemen, paese già devastato da anni di conflitti. L’accordo di pace dello scorso anno tra governo e minoranza Houti è ormai carta straccia. L’instabilità e l’insicurezza che insanguinano il paese non danno scampo alla sua popolazione: 10,6 milioni di persone vivono nell’insicurezza alimentare, la malnutrizione minaccia la sopravvivenza di 840.000 bambini al...